domenica 10 luglio 2016

L'alba sopra Pienza: lo spettacolo della Val d'Orcia


Pienza è una piccola città nel cuore della Val d’Orcia. Il suo borgo medievale fu profondamente rinnovato e cambiato da Papa Pio II, alla nascita Enea Silvio Piccolomini. Commissionò nel 1462 la rinascita della sua città natale all’architetto Bernardo Rossellino, a cui infatti è intitolato il Corso principale del centro storico.

Si tratta di un piccolo gioiello incastonato nell’autentica favola della campagna toscana. Situata in posizione rialzata, come del resto la maggior parte dei borghi della Val d’Orcia, e in posizione panoramica, qualsiasi passeggiata intorno a Pienza diventa un tour da sogno a cui i nostri occhi dureranno fatica ad abituarsi. Si può passeggiare in vari punti intorno al centro storico, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1966, per godere di questo meraviglioso panorama, mentre addentrandosi nel borgo troviamo il Duomo, il Palazzo Piccolomini ed il Palazzo del Comune. Vicoli e scorci famosi in tutto il mondo per i caratteristici nomi (Via dell’Amore, Via del Bacio, Via della Fortuna, etc…) fanno da cornice ad una quantità impressionante di botteghe e negozi che vendono i prodotti tipici di cui la zona può vantarsi: oli, pecorini, marmellate, mieli, vini, tutto di grande qualità.

La porta per entrare nel centro di Pienza

La porta per entrare nel centro di Pienza

Il Chiostro di Pienza

Duomo

Pienza

Pienza

Pienza

Panorama da Pienza

Panorama da Pienza

Panorama da Pienza

Panorama da Pienza

Duomo

Palazzo Comunale

Panorama da Pienza

Pienza non è molto distante da altri punti di grande interesse della zona: Montepulciano, San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni, Rocca d’Orcia, Castiglione d’Orcia.

È proprio la strada che va da Pienza a San Quirico d’Orcia la sosta obbligata per realizzare grandi fotografie. A mio parere, la Strada Provinciale 146 detta “di Chianciano” è la strada più bella di tutta quanta la Toscana. Dieci chilometri di assoluta bellezza, panorami sconfinati e scorci incredibili. Le dolci colline della Val  d’Orcia, simili quasi a onde del mare, creano con l’aiuto della luce meravigliosi chiaroscuri che rendono inconfondibile questa terra.

Nei pressi di Pienza, Agriturismo Macchione

Nei pressi di Pienza, Agriturismo Macchione

Nei pressi di Pienza, Agriturismo Macchione

Strada Provinciale 146 "di Chianciano"

Strada Provinciale 146 "di Chianciano"

Strada Provinciale 146 "di Chianciano"

Nei pressi di Pienza, Agriturismo Macchione

Nei pressi di Pienza, Agriturismo Macchione

È questa la tappa che mi porta qualche minuto prima delle 5 del mattino fuori dal letto per fotografare la zona all’alba. Vedere il giorno che nasce su questa campagna è un’esperienza che mi ha sempre affascinato e, ora che l’ho vissuta, posso dirlo: ne vale la pena. Ma non solo per fare qualche bella fotografia, anche semplicemente per godersi lo spettacolo. Il sole sorge praticamente dietro Pienza e piano piano illumina tutta la Val d’Orcia.

L'alba fotografata tra Pienza e San Quirico d'Orcia

L'alba fotografata tra Pienza e San Quirico d'Orcia

Cappella di Vitaleta all'alba

L'alba fotografata tra Pienza e San Quirico d'Orcia

L'alba fotografata tra Pienza e San Quirico d'Orcia

L'alba fotografata tra Pienza e San Quirico d'Orcia

Val d'Orcia subito dopo l'alba

Val d'Orcia subito dopo l'alba

Val d'Orcia subito dopo l'alba

Val d'Orcia subito dopo l'alba

Val d'Orcia subito dopo l'alba

È lo spettacolo di questa bellissima terra che mia moglie ed io abbiamo scelto per festeggiare il nostro primo anniversario di matrimonio. Il romanticismo è assicurato in posti come la Val d’Orcia. Anche se, per quello che vale la mia opinione, non esiste un altro luogo al mondo come la Val d’Orcia.
UA-57431578-1