Musica

La musica è una componente fondamentale della mia vita, così come credo sia una componente fondamentale nell'essenza del nostro essere umani. Ecco perché ho dedicato una pagina intera del blog alla raccolta di tutti i post pubblicati che trattano di musica. Storie, curiosità, aneddoti, analisi di testi e di canzoni di qualsiasi genere e periodo: feel free to enjoy!




My London Musical Tour
Un reportage da leggere per tutti gli amanti della musica Rock e di Londra.
"Hey Joe": La vera storia di un lungo viaggio
La storia dietro al grande classico di Jimi Hendrix, che affonda le proprie radici nel profondo della musica americana.




Basing Street: una Abbey Road in salsa Notting Hill
A pochi chilometri dai leggendari Abbey Road Studios, a Londra, sorge un anonimo edificio in mattoncini blu che costituisce un vero e proprio tempio del Rock. Meno conosciuto di Abbey Road, ma assolutamente storico!

Lucille: la parabola del Rock and Roll
Storia e curiosità legate a Lucille, il grande classico di Little Richard. Da apripista di molti successi Rock and Roll degli anni Cinquanta, fino alle influenze sulla musica Rock e Punk degli anni Settanta/Ottanta. Ossia come un grande generazione di precursori (i grandi del Rock and Roll) ha potuto ispirare intere generazioni.

2 Minutes to Midnight: la drammatica attualità di un classico degli Iron Maiden
La storia dietro al famoso successo del gruppo Heavy Metal britannico, rapportata alle problematiche sempre più crescenti della nostra società.

La storia, le curiosità e l'interpretazione del testo di uno dei grandi classici dei Rolling Stones.





La recensione del nuovo album degli AC/DC, "Rock or Bust".



La storia di un grande classico parte da lontano, da molto lontano. Nel caso di "Mary had a little lamb" di Stevie Ray Vaughan, addirittura dal 1877.





Uno dei pezzi che hanno reso unico John Lennon, visto da molto vicino.





C'è chi ha distrutto il nuovo album dei Pink Floyd prima ancora di averlo ascoltato. Nel mondo della critica musicale italica c'è anche questo. Purtroppo.




Paul McCartney improvvisa un concerto a Times Square, New York. Nel giro di poche ore. E suona davanti ad un pubblico di 50-60 persone. Che grande artista. Anche se forse, in Italia, le cose sarebbero andate diversamente.



Pensieri ed emozioni di una gita a New York, nel Central Park, di fronte al luogo dove hanno ammazzato John Lennon.



Il concerto di Joe Satriani a Firenze. Un'esperienza "Not of this Earth".
UA-57431578-1